Cookery Course

il

VA_cookery

Una pillolina dal passato… (era il gennaio del 2001 quando scrissi questo articolo per Freak Out) molto psichedelica e molto hard. Il termine stoner ancora non era diffusissimo da noi..infatti questo splendido doppio split in vinile veniva reclamizzato con termini quali heavy psych dark doom!! Il che era – ed è  – correttissimo.

Acajou–Vortice Cremisi–Hogwash-That’s All Folks – Cookery Course – (Laser Eye Foundation)

Trattasi di due split su vinile per un totale di quattro brani di stonedelia nazionale. “Love Price Meditation” di Acajou ha un andamento molto rilassato che si spiega poi in una escursione alla Motorpsycho, con dei bassi molto profondi. I norvegesi aleggiano anche e di più nel brano degli Hoghwash, con quei giri ottimistici sfocianti in deliranti e vertiginose vocals. I Vortice Cremisi attaccano in pieno 70’s style; pesanti e cadenzati, con chitarre sature che si alternano a quelle arpeggiate e incedere incalzante nel centro, formano una struttura riconoscibile nell’ambito dell’hard-progressive. Infine, ma primi nel mio gradimento, i pugliesi That’s All Folks col loro heavy-psych ad alti contenuti lisergici, capaci di generare grazie al loro riffing distorto e stoppato, potenti spirali hallucynogene che si snodano anche verso certo grunge minore.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...