FrancoBeat: la parola ai matti, please!

radici

FrancoBeat – Radici (Brutture Moderne)

Ricordo Francobeat epoca Snowdonia; il brano Un Libro mi colpì molto ed in verità tutto quel catalogo non passava indifferente ma la strana popolazione che lo costituiva era difficile da seguire nel tempo.

Franco Naddei, questo il vero nome di Francobeat è sempre stato uno a cui piace sperimentare ed il fatto che lui sia anche un produttore oltre che musicista (suo lo studio Cosabeat nel forlivese) è una conferma.

Radici è uno di quegli album in cui l’aspetto musicale passa in secondo piano rispetto ai contenuti ed al senso dell’operazione: esso nasce da un incontro tra persone e attitudini, curiosità e voglia di fare.

francobeatE’ in questo modo che il mondo già surreale e fantastico di Francobeat entra in contatto con quello ancora più infantile e fiabesco per definizione: quello dei matti. Dall’interazione tra i versi degli ospiti della residenza Le Radici di San Savino di Riccione e l’elaborazione delle musiche da parte di Franco, ben supportato da Sapignoli e Gramentieri dei Sacri Cuori nonché da John De Leo (solo per citare i più conosciuti che han qui partecipato) si dà vita a questi colorati e a volte assurdi bozzetti, testimonianza di una ricchezza di espressione percepibile se si ha la capacità di trasferire i simboli sul piano del reale, laddove esista un parallelo.

E se proprio non si riuscisse a trovarlo, basterebbe semplicemente godere della linfa poetica che da essi secerne.

In ogni caso, dalle parole dei ‘voluti da Dio’ si ottengono solo verità, metaforiche, drammatiche o comiche quanto si vuole, ma innegabilmente pure; i terapeuti e gli artisti già lo sanno, chissà che tale consapevolezza grazie a lavori come questo non arrivi anche a quella società civile dalla grammatica lineare quanto povera.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...