Minor Res: nuove forme da vecchi codici

il

minor res

Minor Res – In Extremis (Ritmo & Blu Recs.)

In Extremis riporta alla luce un percorso musicale i cui cunicoli sono ormai ricoperti dalle sabbie del tempo, i cui tesori sono ormai affondati nelle memorie più profonde: le prime produzioni della 4AD, eteree e – per il tempo – sperimentali di Cocteau Twins, Dead Can Dance e This Mortal Coil ma anche quelle più dark di Cranes, Arcana, Ataraxia, All About Eve ecc.

Ora che la faccia più spendibile della new wave viene cannibalizzata da finissime ‘produzioni marchetta’, i Minor Res dimostrano ben altre volontà.

L’operazione In Extremis sembra il risultato di un potente mix di intelligenza e passione, frutto di scelte mediate da una visione artistica (e tecnica) di fondo che non lascia altre possibilità oltre all’andare al di là della facile strada.

Sarebbe stato semplice e comodo riciclare certi clichè e adattarli un po’ ai nostri tempi ma tutto ciò che è compreso nella forbice darkwave/neofolk/martial/industrial non è imploso su sé stesso, vittima delle sue intransigenze estetico/ideologiche nonché delle mode che passano?

Suoni che si creano dal silenzio e avanzano austeri nel silenzio, che si espandono fino ad affermarsi nel loro spazio fluttuante e atemporale. Ricerca di nuove forme e significati dalle trascrizioni di vecchi codici. Le magìe e i sortilegi che si sono realizzati nello Studio Ritmo & Blu di Stefano Castagna possiamo solo immaginarli.

Quella nera e abbagliante luce perseguita prima da Argine, Corde Oblique o Kirlian Camera sembra oggi rigenerarsi e superare quegli angusti corridoi, il trio bresciano ce la sta indicando, a noi poi il volerla seguire.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...