…And You Will Know Us By The Trail Of Dead, la band preferita di nessuno

IX

…And You Will Know Us By The Trail Of Dead – IX (Superball)

Perchè mai i Trail Of Dead dovrebbero mettere la parola fine alla loro storia quando altri nomi altisonanti della nostra adolescenza continuano in inutili  operazioni nostalgia?
La band degli intercambiabili Keely e Reece arriva al nono album in forma smagliante più che mai, e se già per il penultimo Lost Song recensito su queste pagine sul finire del 2012 abbiam speso parole di elogio e commenti entusiastici, cosa potremmo dire di IX

Trail Of Dead non sono mai stati la band preferita di nessuno e nella loro carriera ci son stati anche momenti bassi ma il loro pregio consiste nel fatto che quelli alti son stati davvero altissimi e memorabili. tod
E in IX ce ne sono tanti, dall’apertura ‘pure emo’ di The Doomsday Book alla definitivamente epica Million Random Digits dalle chitarre oscure e deraglianti, alla malinconica – ma sempre energica – Lie Without A Liar a Bus Lines, ovvero l’alternative dei ’90 diventato ormai adulto per parlare ancora dell’alternative dei ’90.
Certamente le ambizioni art-rock che han portato i Trail Of Dead ad un declino di consensi ancora ci sono, come nel tripudio di piano e archi di Like Summer Tempests… ma il tutto è talmente ben orchestrato e calibrato che se si deve parlare di album della maturità per la band texana, va bene farlo per IX.

Su Freak Out Magazine

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...