Mercury Rev: un dolce con lo zucchero è più buono di uno senza

Mercury_Rev-The_Light_In_You

Mercury Rev – The Light In You
(Bella Union)

Sette anni dopo Snowflake Midnight ritornano i Mercury Rev su Bella Union, periodo sufficiente a Jonathan Donahue e Grasshopper – senza Dave Fridmann che non è più della partita – per mettere a fuoco chi sono i Mercury Rev e ricordarcelo.
 E allora chi sono? Cosa sono i Mercury Rev se non uno degli ultimi baluardi dei novanta a fare musica viaggiando per immagini e atmosfere e ritrovando sé stessi in un costante sognare ad occhi aperti, sogno peraltro di infinita dolcezza che anche a rifarlo più e più volte non può far male. E i Mercury Rev sono anche coloro che osano il cortocircuito temporale tra i sixties della musica analogica e un presente che non riesce a considerare simili paragoni se non attraverso le ennesime versioni di dream pop che tanto deve ai Mercury Rev stessi.
Mercury-Rev-2014
Il più grande danno ai Mercury Rev, derivato da quella comunanza psichedelica con i Flaming Lips, deve ormai essere superato dalla storia e dire se The Light In You sia disco bello o inutile, se ne consigliamo l’acquisto o meno, sarebbe come affermare che un dolce con lo zucchero è più buono di uno in cui lo zucchero non c’è o come dire che il barocco senza i riccioli non è la stessa cosa: se siete a dieta o se amate l’epica potenza del ricordo nostalgico lo sapete soltanto voi.

Su Freak Out Magazine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...