Louis DeCicco: etnico, sperimentale e meditativo

il

louisdecicco

Louis DeCicco
Watermouth
(Niafunken)

Non si è sprecato più di tanto Luigi De Cicco quando ha deciso di cambiare nome. Forse l’aria di Berlino aiuta ad essere più risolutivi rispetto a quella di Napoli, pregna di viziosità latina. Resta però una laurea in lettere ed uno sviscerato amore per il blues da mettere in valigia che una volta a destinazione, aperta, si espande e si declina nei solchi di Watermouth, un disco nudo ed essenziale, fin troppo sincero.
Ma che non contiene affatto blues propriamente detto. E’ semmai un immaginario slide e desertico alla Ry Cooder o chitarre liquide e ancestrali come quelle di Loren Mazzacane Connors le cose più vicine al blues che si possono ritrovare in questo disco.

In The Arounder, How to Defeat The Gravity Being Together o Bologna e Noi, Louis DeCicco si allinea alla schiera di musicisti come Cabeki, che tutti da soli – e la solitudine qui traspare fortissima – montano giostre che conducono verso luoghi altri, fotogrammi sgranati di eguale bellezza e mestizia che non fatichiamo a immaginare ispirati più dai boschi del beneventano che non dalla fredda capitale europea.

Queste trasposizioni dell’animo sono realizzate anche attraverso strumenti meno convenzionali quali vecchi flauti balcanici, m’bira africana e kou xiang cinese ma anche samplers e sintetizzatori sono inclusi nel processo creativo.

Forse è nella ipnotica e percussiva Illumina e nella psichedelia circolare e occulta di Nimrud o di  San Giovanni Decollato che il chitarrista campano dà il meglio avvicinandosi ad altre esperienze contemporanee ma risultando originale nel suo essere sia etnico che sperimentale allo stesso tempo.

Recensito su Freak Out

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...