A Perfect Circle: è già successo, succederà ancora.

eat-the-elephant-a-perfect-circle-cover-ts1524185203
A Perfect Circle
Eat The Elephant
(BMG)

Quando una band che si chiama A Perfect Circle ritorna con un nuovo album dopo quattordici anni, possono succedere solo due cose: la prima è che fanno un disco adulto, sussurrato, atmosferico, anche un pochino (ma poco poco) sperimentale, un disco che un pubblico maturo e conscio del fatto che gli anni ’90 (ma anche quei duemila lì) son finiti apprezzerà oltremodo; la seconda è che il neanderthal rockettaro nascosto dentro ognuno di noi si incazzi; adirato e deluso egli auspica il ritorno delle chitarre pesanti, per lui unico canale espressivo possibile per veicolare una critica anti-sociale, anti-establishement, anticlericale, economica e sui media.

E mentre Maynard James Keenan e Bill Howerdel, moralisti paraculi (perché flirtare con l’arena rock suggestionando ancora i post-goth, i post-industrial e gli alternativequalcosa tutti) ossessionati dal silicio ci responsabilizzano sul fatto che se non siamo noi a ricordarci da dove ricominciare siam fottuti, noi siam lì a chiederci se questo disco ci sia piaciuto o meno.
La fatidica risposta in odor di democristi è quella che vede noi con tutti i limiti della nostra età –  abbastanza veneranda per evitare di far partire sempre il neanderthal di cui prima ma ancora non doma nei confronti di un rock che ci ha formati, forgiati e lasciati orfani – abbracciare Eat The Elephant perché ragazzi, fuori c’è la trap e prima di cominciare ad abbracciare anche quella – perché lo faremo, si che lo faremo – stiamo imparando ad accettare sempre di più anche il post-metal con l’autotune o artisti in grado di addomesticare il loro cuore oscuro con morbide parentesi pop (scavare in certi Steven Wilson, Depeche Mode ecc.). E’ già successo. Succederà ancora. Amen.

Recensito per Freak Out Magazine

 

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...